Bassa autostima e insicurezza: caratteristiche

Bassa autostima e insicurezza sono le due facce di una persona che non crede in se stessa e che vive nel timore costante del giudizio altrui. L’autostima si fonda su un giudizio valutativo di sé rispetto ai successi ottenuti e alle proprie aspettative ed è anche influenzata da ciò che gli altri pensano di noi. Insicurezza è uno stato d’animo che porta una persona a percepirsi inadeguata e non all’altezza…

HIKIKOMORI: l’isolamento volontario.

Hikikomori è una parola giapponese che descrive compiutamente un fenomeno patologico caratterizzato principalmente dal ritiro sociale e da isolamento e rifiuto da ogni forma di relazione con il mondo esterno. Hikikomori, osservato e descritto inizialmente in Giappone, ora è un disturbo che si sta espandendo in America e in tutta Europa. In Giappone i giovani Hikikomori sono un milione, in Italia si aggirano intorno ai cento mila e mettono in…

Ruminare: come rovinarsi la vita.

Ruminare: come rovinarsi la vita Ruminare è uno stile di pensiero ripetitivo, negativo, focalizzato su di sé e sui propri disagi con caratteristiche astratte e analitiche. La ruminazione è uno sforzo cognitivo di analisi delle possibili cause e conseguenze di un problema o disagio. Essa, sebbene condivida con la rimuginazione l’aspetto ripetitivo e ansioso, è focalizzata su eventi del passato o su stati emotivi del presente e non sul futuro.…

Dipendenza affettiva: amore distruttivo

Dipendenza affettiva: come uscirne?   La dipendenza affettiva è un disturbo caratterizzato da mancanza di reciprocità tra due partners con progressiva perdita di controllo delle emozioni e con comportamenti impulsivi/compulsivi e da pensieri ossessivi che possono degenerare in sindromi ansiose-depressive. Le persone che soffrono di dipendenza affettiva manifestano sintomi psicologici e psicosomatici come depressione, ansia, panico, insonnia, alterazione dell’alimentazione, emicranie. Nella dipendenza affettiva, come amore distruttivo, i partners ingaggiano delle lotte relazionali…

Come motivare i bambini a livello educativo

Come motivare i bambini a livello educativo  Una delle maggiori difficoltà dei genitori e degli educatori è quella di apprendere a come saper motivare i bambini a comportarsi adeguatamente e a raggiungere degli obiettivi che si sono prefissi. L’apatia, l’incostanza, il disimpegno sono lì dietro l’angolo e possono rallentare o bloccare la crescita psicologica di una persona o il raggiungimento di una meta. Compito dei genitori ed educatori è quello…