Uno sguardo esistenziale sulla depressione

Uno sguardo esistenziale sulla depressione

“Ognuno è tanto infelice quanto crede di esserlo”(Seneca) Nessuno è nato depresso; nessuno è condannato a vivere da depresso; nessuno deve morire a causa della depressione! Queste certezze hanno dato le ali a tutti quei professionisti ed operatori sociali, impegnati nell’ambito della salute psichica, per elaborare nuove modalità curative e per sensibilizzare l’opinione pubblica nei riguardi di una sofferenza che in termini prospettici diverrà la seconda patologia dell’umanità.Si può guarire…