Chi sono: Sono Stefano Di Carlo, laureato in Psicologia con la votazione di 110/110 e lode presso l’università degli studi di Padova.

Sono specializzato in psicoterapia Sistemico-Familiare, Terapia Breve-Strategica, Gestaltica e Cliented Centered Terapy.

Ho seguito il Master in Mediazione Familiare e il Master Practitioner of Neuro-Linguistic Programming. Possiedo, anche, il Diploma di Ipnologo e la formazione in EMDR.

Sono iscritto all’albo professionale degli psicologi-psicoterapeuti della Provincia di Bolzano (n 70) e sono abilitato a svolgere la professione di psicologo-psicoterapeuta che attualmente avviene nelle città di Bolzano, Via della Posta 16; di Trento, Via Francesco Petrarca 8; di Verona, Via Frà Giocondo 31.

Sono abilitato all’insegnamento della Psicologia Sociale e Pubbliche Relazioni.

Sono autore di diverse pubblicazioni di libri, editi in Italia, sulla depressione, sulle paure, ansia e attacchi di panico e sul mondo della scuola.

Sono Psicoterapeuta individuale, della coppia e della famiglia

L’attività terapeutica è stata da sempre la mia passione e la mia principale fonte di professionalità. Fin dagli anni universitari sceglievo degli indirizzi e dei libri clinici, perché la mia mission e la mia vision erano orientati al settore clinico-terapeutico.

Questa passione mi ha permesso di frequentare, per diversi anni,vari indirizzi psicoterapeutici e di approfondire le strategie che a livello empirico/sperimentale ho trovato più efficaci per singoli problemi.

L’efficacia delle metodiche che utilizzo con i pazienti ha fatto sì che risultassi anche efficiente. Oggi posso affermare che si può guarire dai propri problemi anche in tempi brevi, nonostante che essi persistano da lungo tempo.

Bisogna, però, possedere delle aggiornate strategie terapeutiche, instaurare una relazione sintonizzata con il paziente e il suo problema e avere un’ottima abilità comunicativa/persuasiva.

Esperienze Professionali

Psicologo-coordinatore

Chi sono: Sono stato psicologo-coordinatore presso l’Istituto Educativo per Minorenni “La Casa del Sorriso” di Monreale.
E’ stata un’esperienza arricchente a contatto con i ragazzi da recuperare a livello psicologico e comportamentale e da inserire nel contesto della società.
Loro mi hanno insegnato a vedere oltre l’apparenza e a saper stabilire una relazione empatica che sapesse scardinare le rigidità comportamentali devianti e le credenze culturali negative.
Assieme ai fondatori di quell’istituto, che poi si trasformò in case-famiglie,mi calai nel ruolo di formatore del personale educativo, dello psicologo che doveva tracciare strade alternative al vivere deviante, e da referente nei riguardi dei servizi sociali e giudiziari.

Direttore della comunità terapeutica per alcoldipendenti

Chi sono: Sono stato direttore della Comunità terapeutica per alcolisti presso il Criaf di Bolzano.
Questa esperienza mi mise a contatto con una fascia di popolazione che necessitava di cure, sostegno e strategie per debellare la dipendenza dall’alcool.
Gli anni trascorsi all’interno della comunità mi hanno permesso di affinare le mie modalità terapeutiche e di apprenderne altre idonee e specifiche ai problemi della dipendenza.
Tutto ciò ha fatto sì che a tutt’oggi posso impostare una terapia efficace contro la dipendenza.

Professore di psicologia

Chi sono: Sono stato insegnante di psicologia evolutiva e sociale, tecniche di comunicazione, gestione dello stress e burnout, presso varie scuole per Operatori Socio-Assistenziali, Educatori, Infermieri professionali.
Tale esperienza didattica mi ha permesso di capire le esigenze degli utenti e degli operatori e di formulare, in seguito, dei corsi di formazione mirati alla professione di aiuto, al volontariato,ai gruppi impegnati in ambito sociale.

Formatore

Chi sono: Sono stato docente in diversi corsi di formazione rivolti al mondo della scuola, sul problem solving strategico, sulla prevenzione del bullismo, sulle relazioni da instaurare con i genitori degli alunni, sulle tecniche di studio.
Tali corsi sono stati la fonte per la scrittura e pubblicazione del libro “L’insegnante in Aula“. Questa attività formativa è molto apprezzata dai dirigenti che mi contattano e dai partecipanti ai corsi, perché è impostata secondo uno stile pragmatico che caratterizza tutta la mia esistenza.

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestDigg thisShare on RedditEmail this to someone